lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Sale sul Titano la caccia al tesoro di Vanna Marchi. La Guardia di Finanza ritiene, infatti, che nelle banche della Repubblica di San Marino sia custodita gran parte del denaro ottenuto dalla imbonitrice televisiva con la vendita di numeri del Lotto, ma soprattutto con le estorsioni e le truffe, che ne hanno causato l’arresto.
di    
lettura: 1 minuto
ven 25 gen 2002 19:43 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il Pm milanese, che segue l’indagine, avvierà nei prossimi giorni una rogatoria a San Marino.
Dal Tribunale Commissariale della Repubblica fanno sapere, però, che fino ad oggi non e’ mai pervenuta alcuna richiesta d’indagine giudiziaria nei confronti dell’indagata.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna