mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: Ancora una vittoria per Pietro Corbucci nella seconda prova del Campionato Invernale di Vela di Rimini: il giovane skipper pesarese, istruttore della Scuola Vela BLUSea, ha vinto per distacco con il suo BLUSail Vuarnet portandosi saldamente al comando della classifica provvisoria della "Sardina Cup":
www.blusail.com
di    
lettura: 1 minuto
lun 28 gen 2002 20:41 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“Sono molto soddisfatto della mia prova – ha commentato Corbucci – ma devo ringraziare il mio equipaggio (Giacomo Basagni alla prua, Riccardo Roccari alla randa e Lorenzo Patrignanelli al fiocco) che si è comportato molto bene nonostante la totale assenza di vento”.
Con soli due nodi di maestrale è infatti partita la regata e fino alla prima boa di bolina c’è stato un testa a testa tra Vuarnet e Dago, il BS24′ timonato da Max Magrini con a bordo il canadese James S. Kaspertez, in questi giorni ospite del cantiere di Rimini sail.

Passato il primo bordo con 3 lunghezze su Dago che dopo una strambata perde terreno, Corbucci sfrutta la migliore traiettoria e diventa imprendibile per la flotta di BLUSail 24′.
All’arrivo Vuarnet giunge prima con 11 minuti di vantaggio su Manrico Athletic Resort con Vittorio Serazzi al timone, Jonatan Cardi (tattico), Mauro Solmi alla prua e il nuovo acquisto Tania Facciolo al fiocco, che superano Dago (terzo), BluRiana e BLUGirls, l’equipaggio femminile skipperato da Adele Nobile. Domenica 3 febbraio la terza prova.

Notizie correlate
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna