domenica 20 gennaio 2019
In foto: La Confesercenti dell’Emilia Romagna, riunita a Ravenna, interviene sul dibattito legato alla privatizzazione delle aree demaniali sulle spiagge, schierandosi a favore della possibilità per gli operatori balneari di acquisire le aree sulle quali esercitano:
di    
lettura: 1 minuto
lun 21 gen 2002 17:34 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

il presidente regionale dei balneari della FIBA-Confesercenti, Mauro Sansavini, ha affermato che, sulla base dell’articolo 71 della Finanziaria “i presupposti per ottenere il diritto ci sono” e che quindi la FIBA preparerà le domande di acquisizione che gli associati rivolgeranno ai Comuni di competenza.
Sansavini ricorda che comunque la privatizzazione “non può prescindere dai meccanismi di garanzia e tutela degli attuali concessionari, come il diritto di prelazione, la non obbligatorietà all’acquisto e l’equità dei prezzi”.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna