martedì 20 agosto 2019
menu
In foto: E' stata la notizia del ritrovamento della pistola usata per il delitto, trovsta lunedì sepolta dietro un cespuglio, a far crollare Vincenzo D'Ambrosi, accusato di avere ucciso lo scorso 27 dicembre a Riccione il poliziotto Paolo Pari all'uscita da una palestra. La confessione di D'Ambrosi è arrivata ieri pomeriggio, nel corso di un interrogatorio condotto dal PM Francesca Zavaglia.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
dom 20 gen 2002 13:26 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

E’ stata la notizia del ritrovamento della pistola usata per il delitto, trovsta lunedì sepolta dietro un cespuglio, a far crollare Vincenzo D’Ambrosi, accusato di avere ucciso lo scorso 27 dicembre a Riccione il poliziotto Paolo Pari all’uscita da una palestra. La confessione di D’Ambrosi è arrivata ieri pomeriggio, nel corso di un interrogatorio condotto dal PM Francesca Zavaglia.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Simona Mulazzani   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna