18 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

‘Non sentire il male’ inaugura sabato ‘Teatri e Musiche’

Riccione

17 gennaio 2002, 11:46

in foto: Primo appuntamento per la dodicesima edizione di Teatri & Musiche con la compagnia 'Le belle bandiere' che presenta lo spettacolo 'Non sentire il male' di e con Elena Bucci (premio Ubu 2000 come migliore attrice non protagonista ) ospitato al Teatro del Mare di Riccione (viale Ceccarini 163, angolo Via Don Minzoni) sabato alle 21.15:

lo spettacolo è dedicato ad Eleonora Duse, nata nel 1858 e morta nel 1924,
attrice e capocomica, la cui libertà di agire rivoluzionò e sconvolse il
teatro del suo tempo.
“Eleonora Duse -spiega l’attrice- detestava le biografie, le autobiografie e
le commemorazioni. Di lei ci restano lettere, scritti, e testimonianze
indirette. Per me, fu anche una donna straordinaria. Lo spettacolo è davvero
scritto nel corpo, senza retorica, ed è questo che cercavo, è questo il
cuore del mio lavoro su Eleonora Duse, immaginata nel momento in cui, malata
e sostituita da Gabriele D’Annunzio nella “Figlia di Iorio”, prende il
copione e recita tutte le parti, tutte le scene, tutte le figure, davanti
allo sguardo allucinato di Matilde Serao, puntuale osservatrice e
testimone. Forse in quel momento la Duse, che recitando guariva dai danni
della vita, provava a liberarsi e a vedere oltre la materia necessaria,
odiata e amata, del teatro: le scene, i costumi, gli attori… Forse sognava
di poter volare per un attimo, come le altre arti tentavano, in uno spazio
dove fosse possibile il teatro senza corpo e senza voce, libero dalla poesia
inevitabile della sua continua distruzione nel qui e ora.
E liberandosi della materia del teatro, forse si rinnova il contatto con la
vita, da lei sempre inseguito e sfuggito. Ho attinto a lettere, scritti,
testimonianze indirette che percorrono tutto l’arco della sua vita, ed il
criterio di scelta è stato assolutamente personale, pur nel tentativo di
comprendere e rispettare. Ho cercato di liberarmi da immagini indotte,
stereotipi affascinanti, tentazioni estetiche e credo di aver trovato, nel
suo coraggio e nella sua libertà, una bella compagnia.”
Lunedì 21 gennaio 2002, il Teatro del Mare di Riccione ospita, alle ore
21.15, la proiezione del film Tizca. Gli uccelli dipinti del Caucaso,
diretto da Luisa Pretolani e Massimiliano Valli, con Elena Bucci, Umberto
Giovannini, Bruno Bendoni, Valerio Raggi, Davide Reviati, Ezio Cicci Randi,
Davide Arcangeli, con la partecipazione di Danilo Conti, Bandoli e Tarroni e
Sutura.
I biglietti sono disponibili in prevendita a:
Riccione: Righetti Strumenti Musicali -via Castrocaro, 33 (tel. 0541/646000)
Rimini: Il giardino dei libri -Corso d’Augusto 146 (tel. 0541/23765)
o nel giorno dello spettacolo alla biglietteria del Teatro del Mare (tel.
0541.690904, solo nei giorni di rappresentazione), dalle ore 10 alle ore 13
e dalle ore 18 in poi.
É possibile anche prenotare telefonicamente allo
0541.55000.
Per informazioni: Teatro degli Dei (tel. 0541/55000 fax 0541/55888
deglidei@infotel.it), Assessorato alla Cultura del Comune di Riccione (tel.
0541/608283 -608285, dalle ore 8.30 alle ore 13.30).

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454