13 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

La Settimana di preghiera per l’Unità dei Cristiani

RiminiVita della Chiesa

15 gennaio 2002, 13:56

in foto: Unità dei cristiani: una esigenza irrinunciabile per quanti si riconoscono nella fede in Gesù Cristo: esigenza che il confronto con altre religioni pone oggi con ancora maggiore urgenza che in passato. Da circa 35 anni l’esperienza della Settimana di preghiera per l’Unità dei Cristiani si rinnova a Rimini dal 18 al 25 gennaio, in unione a quanto avviene un po’ in tutto il mondo.

Ultimamente tuttavia l’attenzione all’unità dei cristiani anche nella nostra città è andata crescendo. E’ migliorato il clima di reciproco rispetto, di conoscenza e di dialogo tra Cattolici, Ortodossi ed Evangelici Valdesi.
A questo ha contribuito molto la scelta della Diocesi di mettere a disposizione una chiesa per gli Ortodossi. L’Istituto di Scienze Religiose “A. Marvelli” sta svolgendo, in materia di ecumenismo, un interessante programma di sensibilizzazione. Sta inoltre prendendo forma un “Gruppo di ricerca sull’ecumenismo” che raccoglie diversi laici sensibili a questo cammino.
Il Vescovo ha scelto il parroco di San Nicolò, Monsignor Dino Paesani, come delegato per l’ecumenismo. La venerazione di San Nicola unisce Oriente e Occidente. La preparazione della Settimana di preghiera ha messo a più stretto contatto la Chiesa Cattolica con il Parroco ortodosso e con il Ministro evangelico valdese; quest’anno la programmazione è stata compiuta insieme, come emerge anche dal manifesto, firmato dalle tre confessioni cristiane: Chiesa Cattolica, Chiesa Ortodossa, Chiesa Evangelica Valdese.
Anche se la chiesa di San Nicolò rimane il punto di riferimento costante per la Settimana, diversi momenti sono previsti in altre chiese: in Cattedrale in quanto segno di unità per i cattolici, a San Fortunato per incontrare i monaci della comunità Cattolico-Maronita Libanese presente in Roma, nella chiesa Valdese e nella chiesa Ortodossa, perché ogni comunità ecclesiale possa avere l’opportunità di ospitare ed essere meglio conosciuta dalle altre.
La testimonianza comune dell’unità è resa possibile dalla vita che scorre nelle membra del Corpo di Cristo grazie all’azione dell’unico Spirito. Di questa vita Dio è la sorgente: “In Te è la sorgente della vita”.
Occorre sottolineare la veglia di preghiera che si svolgerà martedì 22 in preparazione all’incontro interreligioso voluto dal Papa ad Assisi il 24 gennaio. Sarà preparata e vissuta unitariamente da tutte le aggregazioni laicali della Diocesi.

“IN TE È LA SORGENTE DELLA VITA”

(Salmo 36, 10)

PROGRAMMA
Venerdì 18 ore 17, 30 chiesa di S Nicolò: Celebrazione Ecumenica della Parola di Dio presieduta dal Vicario Generale;
Sabato 19 ore 21 chiesa di S. Fortunato: Incontro culturale con i Monaci della Comunità Cattolico Maronita Libanese: “Le chiese cattoliche di rito orientale: unità e differenze”;
Domenica 20 ore 17,30 chiesa Cattedrale: Celebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo;
Lunedì 21 ore 17, 30 chiesa Valdese (Viale Trento, 63): Liturgia della Parola e predicazione del Ministro Valdese;
Martedì 22 ore 21 chiesa S. Nicolò: Veglia di preghiera per la pace in preparazione all’incontro interreligioso di Assisi;
Mercoledì 23 ore 17, 30 chiesa Ortodossa (V. Emilia, 1 – Celle):
Celebrazione di Vespro e omelia del Parroco Ortodosso;
Giovedì 24 ore 21 chiesa di S. Nicolò: Incontro culturale: “Patrimonio comune e divergenze tra le principali chiese cristiane”; Venerdì 25 ore 17, 30 chiesa S. Nicolò:
Celebrazione di Vespro presieduta dal Vicario Generale.
Dopo la celebrazione (ore 18, 30) nei locali della parrocchia: conclusione conviviale della Settimana.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454