mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Domani in tutta Europa si celebra la “Giornata della memoria”, per non dimenticare lo sterminio del popolo ebraico. Tanti gli appuntamenti nel riminese. Il primo si è svolto questa mattina al teatro Novelli di Rimini, dove Paul Aron Sandfort, ebreo sopravvissuto al campo di concentramento di Terezin, ha raccontato la sua storia:
di    
lettura: 1 minuto
sab 26 gen 2002 12:20 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

questa sera alle 21, a Santarcangelo, presso la sala “Il Lavatoio” sarà portato in scena lo spettacolo “Shlof mayn kind”, ovvero il campo di concentramento visto dai bambini, realizzato da Graziella Possenti e la compagnia di Gattolupesco Teatro, per la regia di Silvio Castiglioni.
Domani il giornalista Alain Elkann terrà alle 17 un incontro presso l’Aula magna dell’Università su “Una certa arte della memoria”.
L’incontro vedrà la partecipazione di Eugenio Allegri, che domani sera alle 21 porterà in scena al Teatro degli Atti di Rimini, in prima nazionale e con replica lunedì alle 10, “Shylock”, spettacolo ispirato all’usuraio ebreo descritto nel mirabile “Mercante di Venezia” di Shakespeare. Sentiamo Allegri al nostro microfono.

Notizie correlate
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna