lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Don Oreste Benzi (nella foto) torna in campo contro la riapertura delle case chiuse e l’abrogazione del reato di favoreggiamento, attualmente in vigore. Secondo una recente decisione della Cassazione
di    
lettura: 1 minuto
lun 14 gen 2002 18:30 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

anche persone che si uniscono insieme in un appartamento e qui esercitano le loro attività di meretricio sono punibili per il reato di favoreggiamento, “ma – ricorda don Oreste – qualora fosse approvata la proposta di legge che regolarizza il lavoro in casa delle prostitute, si dovrebbe anche abrogare il reato di favoreggiamento della prostituzione”.
E ciò, a detta del presidente dell’Associazione Papa Giovanni XXIII, andrebbe a grave danno della giustizia perché non sarebbero più punibili neppure coloro che sono affiliati al racket di sfruttamento della prostituzione.

Altre notizie
di Redazione
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna