mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: Cinque i Continenti rappresentati, ventidue le bandiere in rappresentanza di altrettante Nazioni che saliranno all’altare domani alle 17.30 in Duomo, per la Messa dei Popoli che si celebra ormai da sette anni nel giorno dell’Epifania, presieduta dal Vescovo (nella foto). Sarà come di consueto una Messa colorata e vivace:
di    
lettura: 1 minuto
sab 5 gen 2002 11:16 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

i canti saranno nelle lingue degli immigrati presenti, letture e preghiera dei fedeli sono in cinque lingue e all’offertorio; durante la processione verranno portati all’altare a passo di danza i prodotti dei cinque Continenti, in cesti di cinque colori: verde per l’Africa, giallo per l’Asia, rosso per l’America, azzurro per l’Oceania e bianco per l’Europa. Il Canto del Santo è in lingua Tagalo, cantato dalle suore Filippine dell’Immacolata di Miramare.
Dopo la Celebrazione Eucaristica ci sarà un grande banchetto in Sala Ronci, di fianco al Duomo, con la partecipazione del Vescovo. Ogni immigrato porterà il cibo cucinato alla sua maniera, per condividerlo con tutti. La Messa dei popoli, è un appuntamento importante, inserito però in un contesto di attenzione continua all’inserimento degli immigrati; sentiamo don Renzo Gradara, direttore della Caritas diocesana.

Altre notizie
Un passatello per la ricerca

Quando il passatello diventa solidale

di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
Le proposte di Bimbiarimini

Le proposte di Bimbiarimini

di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna