Domani i Crabs in casa della capolista Reggio-Emilia.

Rimini Sport

26 gennaio 2002, 14:08

in foto: Esordio più difficile non si poteva immaginare Stefano Michelini (nella foto), che domani siederà per la prima volta sulla panchina dei Crabs in casa della capolista Reggio Emilia, unica squadra capace di fare corsa a sé in un torneo caratterizzato dal grande equilibrio e dalla classifica cortissima.
www.basketrimini.com

I reggiani fanno della solidità e della grande difesa il loro punto di forza. Coach Franco Marcelletti, che ha tra i suoi pregi quello di non snobbare nessun avversario, punta in cabina di regia sul fosforo finlandese di Teemu Rannikko, che in oltre 30 minuti d’impiego segna 10,6 punti con quasi il 41% dall’arco e l’85,4% dalla lunetta. L’alternativa è il 22enne Marco Carra, play di 185 centimetri che si ritaglia 11 minuti a domenica. Per lui 3 punti di media con un opaco 5/21 da tre. La guardia titolare è Alvin Young, americano classe ’75 che produce 22,8 punti a gara con il 53,2% da due ed un migliorabile 25,4% nelle triple. Da tre agisce il 25enne statunitense Kris Clack, che viaggia a 15,7 punti a gara con il 56,6% dalla media e il 30,2% dalla distanza, contornati da 6,2 rimbalzi. Non eccezionale dalla lunetta: 65,8%, in evidenza invece nella voce recuperi: 3,8. Parte sempre in quintetto Sandro Dell’Agnello, il veterano della Bipop con le sue 41 primavere. L’ex Siena gioca 27,4 minuti, che sfrutta imbucando 13,3 punti. Pericoloso nel tiro perimetrale: 35,4%, quasi infallibile dalla lunetta: 89,4%.
Opera da esterno anche Luca Gamba, ala classe ’75 di 194 centimetri. Per lui 13,6 minuti d’impiego con 4,1 punti realizzati. Gioca in media poco più di metà partita Alessandro Cittadini, ala-pivot 23enne di 206 centimetri. 7,4 punti con il 57,3% da due e 4 rimbalzi il suo contributo alla causa. Ha giocato appena 9 minuti totali in 11 presenze Angelo Gigli, ala di 19 anni alto 2 metri e 7. Sette minuti totali e due punti a referto per il giovane Luca Infante, 20enne di 204 centimetri. E’ in dubbio per un fastidio al ginocchio sinistro Albert Burditt, centro 30enne di 205 centimetri. L’americano non si fa vedere troppo in attacco: 6,9 punti in 31,3 minuti, ma si fa sentire eccome sotto le plance: 8,1 rimbalzi e una stoppata rifilata a partita, oltre a 2,6 recuperi. Prezioso.
Dal 16 dicembre fa parte della rosa reggiana il centro Houssam Essam Gamal. Finora 2 minuti in 5 presenze per questo centro italiano. In casa Crabs ancora assente Stefan Ciosici, fermo ormai da 40 giorni. Nessun problema invece per Marques Bragg, che aveva preso una botta al polso destro. La lastra non ha evidenziato nulla di preoccupante. Abbiamo intervistato il nuovo allenatore dei biancorossi, Stefano Michelini.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454