domenica 16 dicembre 2018
In foto: "Uno spettacolo di Capodanno perfettamente riuscito che ha richiamato migliaia di persone in piazzale Roma e soprattutto le ha fatte divertire". L’assessore al Turismo Cinzia Tura è soddisfatta del risultato ottenuto l’ultima notte dell’anno dall’evento "Radio 2 milaedue Riccione" con l’animazione dello staff di Venta Club Events e la musica dei deejay di Radio Due in diretta radiofonica dalle 18 del 31 dicembre all’una del mattino del 1° gennaio.
di    
lettura: 1 minuto
mer 2 gen 2002 17:26 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“Il grande successo ottenuto dall’evento di Capodanno dimostra che si possono raggiungere ottimi risultati anche senza spendere miliardi. L’operazione Radio 2 milaedue è costata all’Amministrazione comunale 110 milioni in tutto e ha portato in piazzale Roma migliaia di persone che hanno apprezzato la combinazione fra proposte musicali adatte a persone di varie fasce d’età e un’animazione coinvolgente, grazie allo staff di Venta Club. Con un investimento contenuto abbiamo raggiunto lo scopo di far divertire i nostri ospiti e di promuovere la città con un forte battage pubblicitario costituito da spot e redazionali radiofonici giornalieri dall’8 dicembre e spot televisivi sulle tre reti Rai dal 20 dicembre”.
“Ci siamo mossi – prosegue l’assessore Tura -, seguendo quella che è ormai la nostra linea di programmazione turistica. E’ il risultato di una scelta strategica consapevole che riguarda anche il mezzo di comunicazione. In questo caso è stata la radio, che contrariamente a quello che si pensa ha grandi potenzialità. Negli ultimi anni ha conquistato fasce di mercato sempre più ampie anche grazie al rapporto molto stretto, di carattere fidelistico, che stabilisce con gli ascoltatori. Non abbiamo scelto la comunicazione radiofonica in contrapposizione a quella televisiva, che è altrettanto importante per una città turistica come Riccione. Durante l’estate abbiamo infatti puntato sulla partnership con Italia 1 per programmi rivolti a un pubblico giovanile che hanno ottenuto un buon risultato con investimenti altrettanto contenuti”.
“Abbiamo ben chiari – conclude Tura -, i nostri obiettivi. Riguardano la definizione di una programmazione che deve integrare promozione, comunicazione e intrattenimento. E’ una formula che abbiamo sperimentato con il villaggio Venta Club in partnership con Rds, prima ancora con Radio DeeJay e con i programmi televisivi su Italia 1. E’ una scelta di politica turistica che comincia a produrre risultati concreti”.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna