Calcio. Biancorossi corsari a Gubbio. San Marino in crisi

Rimini Sport

7 gennaio 2002, 11:23

in foto: Il Rimini ha ritrovato il passo vincente: ieri, nel primo impegno del nuovo anno, i biancorossi si sono imposti per 2 a 0 sul terreno del Gualdo inanellando la seconda vittoria esterna di fila. In Umbria il Rimini è tornato ad essere concreto come in avvio di stagione:
www.riminicalcio.com

dopo lo sfogo iniziale dei padroni di casa, con due buone occasioni non sfruttate da Innocenti e Matteini, il Rimini colpisce all’11’. Micchi imbecca Di Nicola che indirizza verso la porta, il difensore umbro Sandrin col piede devia la traiettoria e beffa il portiere Aiardi. Al 27’ il Gualdo ci riprova con Innocenti che di testa manda a lato; quattro minuti dopo Micchi, solo in area, ha l’occasione del raddoppio ma si fa ipnotizzare da Aiardi. Il primo tempo si chiude ancora con una ghiotta occasione sprecata da Innocenti, che si conferma in giornata di scarsa vena.
Nella ripresa il Gualdo continua il forcing alla ricerca del pari, ma dopo un’insidiosa punizione di Innocenti è ancora la premiata ditta Di Nicola-Micchi a mettere al sicuro il risultato: assist del primo e precisa conclusione del secondo. La spinta del Gualdo, che già aveva perso per espulsione l’allenatore Donati, si esaurisce al 34’, quando Sandrin viene ammonito per la seconda volta e lascia in 10 i suoi.
Il Rimini sfiora il terzo gol con Di Nicola al 39’, ma Aiardi sventa in corner. Con la vittoria di ieri, il Rimini torna in vetta in attesa del risultato del Teramo, che questa sera nel posticipo ospita la Sambenedettese. Per il tecnico biancorosso Claudio Foscarini la vittoria di ieri è stata meritata.

Se a Rimini si ride, a San Marino il clima non è dei migliori: la sconfitta di ieri con il Mestre, la seconda consecutiva tra le mura amiche, spegne le ambizioni di vertice dei Titani. Dopo un primo tempo poco brillante, con i soli Lauria e Maisto a cercare di creare pericoli ai veneti, il San Marino crolla nella ripresa: al 30’ Arrieta, complice una difesa poco attenta, porta in vantaggio il Mestre, che raddoppia nei minuti di recupero con Biso. Finisce 2 a 0 per gli ospiti: nel dopopartita il tecnico del San Marino Azzali si è rimesso alle decisioni della società.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454