giovedì 12 dicembre 2019
menu
Icaro Sport

Calcio a 5. La Garmon bloccata dal modesto San Severino. Oggi la Coppa

In foto: Passo falso della Garmon, che sabato non è riuscita ad andare oltre al pareggio interno con il meno quotato San Severino. I biancorossi hanno forse sottovalutato la modesta formazione marchigiana, penultima in classifica e giunta al Flaminio vantando il peggior attacco del campionato e uno zero nella casella dei punti conquistati in trasferta:
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 29 gen 2002 10:58 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

in casa Garmon è mancata la concentrazione e la continuità: che la Garmon non fosse scesa in campo con la giusta convinzione è apparso chiaro fin dai primi minuti della gara. Dopo neanche 60 secondi ospiti in vantaggio, con Acero che raccoglieva una palla persa al limite dell’area superando Drudi.
La reazione dei riminesi portava le firme di Mellini e Onorevole che al 5’ e al 6’ di gioco ribaltavano il punteggio. Il momentaneo pareggio degli ospiti con Salicini all’ 8’ sembrava l’ultimo sussulto del San Severino visto che De Bellis al 9’ e Zavatta al 12’ e al 13’ portavano il risultato su un tranquillo 5 a 2 per Rimini. La rete di Dignani nel finale del primo tempo portava il risultato sul 5 a 3.
La ripresa si apriva con diversi errori sotto misura dei biancorossi e il San Severino approfittava della scarsa mira dei riminesi per riacciuffare il pareggio con Merlini in rete al 3’ e al 4’.
Al 7’ Colonna indovinava con un tiro dalla distanza l’angolino basso alla sinistra del portiere marchigiano riportando avanti la garmon. Dopo alcune occasioni mancate da entrambe le formazioni, i marchigiani agguantavano il definitivo pareggio a 3’ minuti dalla fine con Cocchi.
Per Rimini l’occasione del riscatto è offerta già questo pomeriggio con il ritorno dei quarti di Coppa Italia, ma il 10 a 3 subito da Rimini all’andata non lascia molte speranze ai ragazzi di Domenicani.
Nel prossimo turno di campionato Rimini scenderà sul campo del Palombina Ancona che con 18 punti segue in classifica i biancorossi, fermi in terza posizione a quota 24 alle spalle della coppia Cus Viterbo e Miracolo Piceno che guidano il girone con 32 e 31 punti.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna