giovedì 17 gennaio 2019
In foto: Sono fioccate in Riviera le prime sanzioni antifumo. Una quarantina le persone multate nell’ambito del primo blitz condotto ieri dai carabinieri del Nas di Bologna negli uffici pubblici di Rimini. A pagare sono stati soprattutto i responsabili che avrebbero dovuto applicare il divieto in Comune e Provincia: nei loro confronti è scattata una multa di 400 euro:
di    
lettura: 1 minuto
ven 18 gen 2002 13:00 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

sanzioni sono state elevate anche in Tribunale e all’ospedale Infermi. “La legge c’è e va rispettata, non bisogna però considerare il fumatore un colpevole”. E’ il commento del sindaco di Rimini, Alberto Ravaioli, che è anche primario di Oncologia al nosocomio riminese.

Le nuove norme antifumo non cambiano le regole vigenti nei locali pubblici. Sentiamo in merito Alberto Rossini, direttore della Confcommercio di Rimini.

Ma i riminesi sanno davvero dove si può e dove non si può fumare? Ha indagato per noi Andrea Polazzi.

Altre notizie
Un passatello per la ricerca

Quando il passatello diventa solidale

di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
Le proposte di Bimbiarimini

Le proposte di Bimbiarimini

di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna