venerdì 18 gennaio 2019
In foto: Una Consulta per prevenire, più che combattere, il problema della sicurezza urbana. Ieri il Consiglio Comunale di Santarcangelo ha approvato il regolamento per la Consulta cittadina per la qualità e la sicurezza urbana: dell’organismo faranno parte 25-30 persone in rappresentanza di scuola, sindacati, associazioni e categorie economiche:
di    
lettura: 1 minuto
mer 30 gen 2002 13:27 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

le stesse realtà ieri, alla presenza del Presidente della provincia di Rimini Ferdinando Fabbri, hanno poi firmato il Contratto locale per la sicurezza. Tra i prossimi passi della Consulta saranno l’attuazione del vigile di quartiere e la sensibilizzazione dei ragazzi sulla sicurezza stradale e le droghe.
Santarcangelo è il primo Comune della provincia a dotarsi di questi strumenti ma “non perché il livello di insicurezza sia alto – puntualizza ai nostri microfoni il sindaco Mauro Vannoni – ma perché si vuole prevenire il rischio di una cattiva percezione del problema”.

Altre notizie
di Redazione
in un garage a santarcangelo

Scovato deposito di ricambi d'auto rubati

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna