mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Umberto Rosi, 41enne pregiudicato di Reggio Emilia originario di Roma, è stato arrestato all’alba di questa mattina dai Carabinieri della Stazione di Santarcangelo di Romagna, per detenzione e porto illegale d’arma da fuoco.
di    
lettura: 1 minuto
gio 17 gen 2002 10:50 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Dopo ripetuti appostamenti e pedinamenti, i militari dell’Arma hanno perquisito la stanza dell’albergo di Poggio Berni che da una settimana ospitava l’uomo, dove è stata trovata una pistola lanciarazzi con inserita una capsula porta artifizio. Rosi e’ stato visto compiere diversi appostamenti su
obiettivi sensibili della Valmarecchia, come uffici postali o banche. La sorveglianza e’ stata così intensificata, nell’ipotesi
che il reggiano stesse attendendo dei complici, ma nessuno ha raggiunto Rosi.
L’arma, dello stesso tipo utilizzato in diverse rapine che hanno interessato la provincia, è stata posta sotto sequestro e sono in corso verifiche in quanto mancante della matricola.
L’arrestato è ora associato alla casa circondariale di Rimini a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna