mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Il Teatro Rosasapina di Montescudo presenta domenica alle 19 Il Teatro Viola – Milano in "Prove aperte di documentazione psichiatrica" di e con Danilo Reschigna.
di    
lettura: 1 minuto
gio 31 gen 2002 17:39 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La presentazione dello spettacolo a cura della compagnia:
Sei personaggi hanno perduto qualcosa a suo tempo,
hanno perduto il senno e cercano in scena di ritrovare
ciascuno il proprio senso, il proprio senno…
Si assomigliano tutti, pur nella loro incontestabile
diversità, nella loro imbarazzante fisicità…
Si assomigliano perchè ciò da cui muovono e di cui
parlano è un unico luogo comune, remoto e sconosciuto
che si chiama follia.
Si ignorano, si insultano, si esaltano, si consolano:
non conoscono altro modo per esprimersi e lo fanno
senza falsi pudori.
Invitati a prendere parte ad uno spettacolo teatrale,
magari come ennesimo esperimento psicoterapeutico,
sfilano uno ad uno, tutti presi dalla loro ossessione
personale, dal loro fantasma privato. E quale spazio
può dirsi più adatto del palcoscenico?
Quale espediente migliore della finzione, dell’altro
da sé, dello spettacolo di sé?

In contemporanea esposizione dello scultore Francesco
Petrizzo nel foyer del teatro.

Ingresso: 6 euro

Altre notizie
di Redazione
al servizio di quattro comuni

Inaugurato il nuovo sportello Hera

di Redazione
Notizie correlate
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna