sabato 16 febbraio 2019
In foto: Presto un piano industriale per le cooperative di credito del riminese. Il percorso che porterà alla fusione delle banche di credito cooperativo San Vito, Santa Giustina, Ospedaletto e Valmarecchia è stato spiegato dai presidenti Umberto Mazzotti, Mario Fabbri e Fabio Pula:
di    
lettura: 1 minuto
gio 6 dic 2001 14:06 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

la nuova banca manterrà i principi cooperativi e la struttura giuridica del credito cooperativo; avrà 26 filiali, 220 dipendenti e 260 miliardi di patrimonio.

Altre notizie
Alla fiera di Rimini

Sabato apre Beer Attraction

di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
di Andrea Polazzi
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna