domenica 24 febbraio 2019
In foto: Torna da gennaio al Teatro del Mare di Riccione “Teatri e Musiche”. La rassegna, giunta alla dodicesima edizione, riprende il tema dello scorso anno con il titolo “Le voci in corpo, i corpi della voce”. Diverse le sezioni in programma: una riflessione sul teatro romagnolo, uno spazio dedicato ai nuovi confini della musica etnica, una sezione dedicata al teatro psichico e una al teatro sociale con “A volte non ritornano”, che presenterà in anteprima nazionale lo spettacolo di Lella Costa (nella foto) nato nell’ambito del premio Ilaria Alpi. Nei “Dialoghi Ravvicinati” ad incontrare il pubblico saranno i La Crus e Cristiano De Andrè. Fabio Biondi, direttore artistico della rassegna, condisce il programma con una piccola provocazione.
di    
lettura: 1 minuto
gio 13 dic 2001 12:52 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Torna da gennaio al Teatro del Mare di Riccione “Teatri e Musiche”. La rassegna, giunta alla dodicesima edizione, riprende il tema dello scorso anno con il titolo “Le voci in corpo, i corpi della voce”. Diverse le sezioni in programma: una riflessione sul teatro romagnolo, uno spazio dedicato ai nuovi confini della musica etnica, una sezione dedicata al teatro psichico e una al teatro sociale con “A volte non ritornano”, che presenterà in anteprima nazionale lo spettacolo di Lella Costa (nella foto) nato nell’ambito del premio Ilaria Alpi. Nei “Dialoghi Ravvicinati” ad incontrare il pubblico saranno i La Crus e Cristiano De Andrè. Fabio Biondi, direttore artistico della rassegna, condisce il programma con una piccola provocazione.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna