martedì 18 dicembre 2018
In foto: Torna per il quarto anno a Sogliano il Teatro d’Inverno: com’è ormai tradizione la rassegna soglianese proporrà a cittadini e frequentatori del teatro una serie di appuntamenti che comprendono il periodo natalizio fino alla festa dell’Epifania con cui si conclude il programma. Come sempre il cartellone è stato pensato per i gusti di diversi pubblici con proposte dedicate ai bambini, alle famiglie, ai giovani:
www.blunautilus.it
di    
lettura: 2 minuti
lun 3 dic 2001 21:14 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Si comincia Sabato 15 dicembre alle ore 21 con uno dei classici della comicità emiliano-romagnola: a calcare il palcoscenico del teatro il “Costipanzo Show”, una parodia del famoso Costanzo Show. La puntata soglianese, in onore del paese e dell’omonima sagra, sarà dedicata al tema “Formaggio di Fossa e Savòr. L’unione fa la forza?”. Duilio Pizzocchi, ideatore e conduttore dello spettacolo accompagnato da Giuseppe Giacobazzi “il poeta romagnolo”, ospiti a sorpresa e coinvolgimento del pubblico.

Secondo appuntamento domenica 16 dicembre, alle ore 15, con lo spettacolo per bambini “Il Tesoro di Bombardone” di e con Claudio Madia, uno dei saltimbanchi più “stagionati” al sole delle piazze e ai riflettori dei palcoscenici, in questo spettacolo per bambini e genitori l’artista porta in scena le giocolerie, gli equilibrismi, i giochi di carta e l’illusionismo che lo hanno reso uno degli attori più amati dal pubblico dei “piccoli”.
Claudio Madia ha condotto il programma per l’infanzia “l’Albero Azzurro” in onda sulle reti RAI, collabora con la Giorgio Mondadori Editore come autore di libri sulla costruzione di giocattoli con materiale povero. Dal 1998 conduce “La Scuola in Diretta”, programma targato Rai Educational-Ministero della Pubblica Istruzione in onda quotidianamente su RAI sat3 (sabato mattina in “Spazio Scuola” RAI3). Ha pubblicato il romanzo per ragazzi “Ascensore per lo spazio” edito da Feltrinelli nella collana “Sbuk”.

La Bottega degli apocrifi un gruppo di giovani attori e musicisti bolognesi presenta, sabato 22 dicembre alle ore 21, “Come una filastrocca, leggendo i vangeli apocrifi. Lo spettacolo, nato dopo l’ascolto di un concerto di Fabrizio De Andrè, vede in scena Stefania Marrone, Cosimo Severo, Iscra Venturi, accompagnati dal chitarrista Roberto Pozzi. e dal violinista Fabio Trimigno. Come una filastrocca… ” propone, con la semplicità del racconto popolare, storie e destini in cui si intrecciano il senso del divino e le piccole vicissitudini quotidiane; è la ricerca delle parole giuste per raccontare quelle storie e farne nascere altre.

Domenica 23 dicembre, ore 21, auguri natalizi cantati con Nehemiah Brown & the Gospel Tree in “Concerto di Natale”. Il quartetto “The Gospel Tree” presenta un concerto che, partendo dalle “radici” del canto spiritual, farà fiorire un “albero del gospel”, proponendo tutti i brani più famosi e coinvolgenti di questo genere musicale. “The Gospel Tree”, composto da Nehemiah H. Brown al pianoforte e dalle voci di Sybil Smoot, Claudia Marss e Jeff Jones, è conosciuto per la grande vocalità, espressività e per l’incredibile presenza scenica.

Ultimo appuntamento della rassegna in occasione della festa della Befana. Domenica 6 gennaio 2002 alle ore 16, un pomeriggio tutto per il pubblico dei bambini e delle famiglie, con la tradizione dei burattini della compagnia Il baule dei ricordi in “Fagiolino e Sandrone”, protagonisi delle scene dedicate ai più piccini.

Tutti gli spettacoli di Teatro d’Inverno sono gratuiti.

Per informazioni:
Comune di Sogliano al Rubicone – Ufficio Cultura tel. 0541 948610

Blu Nautilus tel. 0541 53294

Altre notizie
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna