mercoledì 20 marzo 2019
In foto: “Apriamo le scuole: anche nel pomeriggio, oltre alle attività didattiche per gli studenti, gli spazi, finora poco sfruttati, possono diventare luoghi di ritrovo per organizzare attività e servizi per tutti”: questa è la proposta che l’assessore Arrigo Albini ha lanciato in conclusione del programma Filo Diretto, in onda questa mattina, e che vorrebbe vedere realizzata nel prossimo anno.
di    
lettura: 1 minuto
gio 13 dic 2001 13:53 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Altri temi trattati nel corso della trasmissione, la collaborazione con l’Università, che ha visto quest’anno un forte impulso di crescita, soprattutto per l’impegno del comune nella realizzazione delle nuove strutture, palazzo Teatini e l’ex Istituto Alberti.
Tra i progetti per l’anno prossimo, novità anche per i più piccoli, per gli asili nodo per l’accoglienza dei bambini sotto i 3 anni. La sempre maggiore richiesta di servizi di questo tipo troverà due risposte: apertura di nuovi servizi pubblici e la collaborazione con il privato, prevista dalla legge regionale 1 del 2000.
L’assessore Albini al nostro microfono:

Notizie correlate
Conoscere le discipline STEAM

Il Tecnopolo in una bottiglia

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna