lunedì 17 dicembre 2018
In foto: Lo Sportello Europa è lo strumento per accedere ai finanziamenti europei, ma è anche una finestra sulla consapevolezza e l’identità europea dei riminesi: aspetto culturale e pratico si sono incontrati nel primo anno di attività dello sportello, con l’informazione sull’euro di questi ultimi mesi, anche a domicilio, tramite la formazione delle assistenti domiciliari, per gli anziani più svantaggiati, con le risorse ottenute, 1 miliardo e 400 milioni per il comune di Rimini e 3 miliardi e 300 in collaborazione con la Provincia e alcuni comuni a favore delle politiche per le persone svantaggiate, come portatori di handicap e immigrati:
di    
lettura: 1 minuto
gio 20 dic 2001 13:25 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

se ne è parlato questa mattina nel Filo Diretto di Radio Icaro con l’assessore Antonella Beltrami, che oltre allo Sportello ha anche la delega alle Risorse Umane del comune: per questa attività, chiede più risorse per la formazione, in modo da valorizzare appieno le potenzialità del personale che il comune ha al proprio interno.
Per la delega alle Pari Opportunità , nel 2002 la nuova sede è in preparazione al palazzo dell’Arengo, nella ex-palazzina del custode, e nuove attività sono in vista, nell’ottica allargata di pari opportunità non solo tra uomini e donne ma di pari dignità fra tutte le persone.
I progetti dell’assessore Beltrami per il 2002 partono dall’incremento di attività di ricerca di risorse attraverso Sportello Europa.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna