lunedì 25 marzo 2019
In foto: Cinque anni e sei mesi di reclusione. Questa la condanna inflitta oggi dal giudice unico del tribunale di Rimini Lucio Ardigò all’ex agente della polizia stradale Riccardo Mazza, 37 anni, di Villa Verucchio.
di    
lettura: 1 minuto
mar 18 dic 2001 18:41 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’uomo è stato riconosciuto colpevole di favoreggiamento nei confronti dei killer della Uno Bianca, i fratelli Savi. Da parte dell’ex poliziotto furono volutamente sottaciute alcune dubbi sollevati dalla moglie di Fabio Savi su marito e cognati.

Altre notizie
In carcere per il folle gesto

Molotov contro il bar, scatta l'arresto

di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna