martedì 11 dicembre 2018
In foto: Ieri per la prima volta la moneta unica è finita nelle mani dei rapinatori. Due colpi in provincia, uno ieri mattina a Gabicce, l’altro in serata a Poggio Berni. In entrambi i casi i dipendenti sono stati rinchiusi in bagno. In tutto sono stati razziati 250 milioni di lire: 200 milioni all’agenzia dei Monti dei Paschi di Siena e cinquanta dalla filiale della Banca di Credito Cooperativo di Poggio Berni.
di    
lettura: 1 minuto
gio 20 dic 2001 09:22 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 7
Print Friendly, PDF & Email
Reading Time: 1 minute

Ieri per la prima volta la moneta unica è finita nelle mani dei rapinatori. Due colpi in provincia, uno ieri mattina a Gabicce, l’altro in serata a Poggio Berni. In entrambi i casi i dipendenti sono stati rinchiusi in bagno. In tutto sono stati razziati 250 milioni di lire: 200 milioni all’agenzia dei Monti dei Paschi di Siena e cinquanta dalla filiale della Banca di Credito Cooperativo di Poggio Berni.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO