mercoledì 20 febbraio 2019
In foto: E’ stata un’emorragia cerebrale ad uccidere la 32enne russa Lada Gontchar, trovata senza vita il pomeriggio della vigilia di Natale a bordo della propria auto parcheggiata nella piazzola di sosta dell’area di servizio Q8 sulla via Tolemaide.
di    
lettura: 1 minuto
gio 27 dic 2001 08:56 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

A stabilirlo è stata l’autopsia eseguita ieri dal dottor Pier Paolo Balli all’Ospedale Infermi di Rimini. La scomparsa della donna era stata denunciata il 22 dicembre dal suo convivente, titolare di un bar di Riccione. La ragazza, in Italia da diversi anni, gestiva un’agenzia di shoppingtour, che accompagnava i turisti russi a fare acquisti a Rimini e in Italia.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna