sabato 15 dicembre 2018
In foto: Un clandestino tunisino è stato arrestato da una Volante del 113, nella notte tra mercoledì e giovedì, con l’accusa di furto aggravato. L’uomo si è introdotto nell’abitazione dei proprietari dell’albergo di Marina centro dove alloggiava, ed ha rubato slip e bottiglie di vino. Il magro bottino è già stato riconsegnato ai legittimi proprietari, che nei prossimi giorni dovranno andare in Questura a spiegare come avevano fatto ad affittare una stanza di albergo al magrebino, risultato privo di documenti.
di    
lettura: 1 minuto
gio 6 dic 2001 19:47 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un clandestino tunisino è stato arrestato da una Volante del 113, nella notte tra mercoledì e giovedì, con l’accusa di furto aggravato. L’uomo si è introdotto nell’abitazione dei proprietari dell’albergo di Marina centro dove alloggiava, ed ha rubato slip e bottiglie di vino. Il magro bottino è già stato riconsegnato ai legittimi proprietari, che nei prossimi giorni dovranno andare in Questura a spiegare come avevano fatto ad affittare una stanza di albergo al magrebino, risultato privo di documenti.

Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna