lunedì 17 dicembre 2018
In foto: Nel 2001 in Emilia-Romagna il numero complessivo dei delitti è diminuito, ma gli interventi dei carabinieri sono aumentati. Come ha spiegato nel consueto scambio di auguri di fine anno con la stampa il comandante della Regione, Ottavio Fugaro, nel periodo gennaio-novembre gli interventi dei militari, rispetto allo stesso periodo del 2000, sono aumentati quasi dell’1% rispetto ai delitti (112.445),
di    
lettura: 1 minuto
lun 17 dic 2001 16:20 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

del 10% per quanto riguarda gli arresti (3.118) e del 9,5% per le denunce (24.374). “Che ci siano stati più arresti però – ha rilevato Fugaro – è un segno che la società non va benissimo. Ed evidenzia come ci siano problemi che andrebbero rimossi forse con altri sistemi”, all’insegna della prevenzione. D’altronde – ha aggiunto – “l’incremento degli arresti equivale un po’ anche al fallimento della prevenzione”.
In particolare, nel 2001 sono aumentati gli arresti di estortori (91 persone, 4 in più sul 2000) e truffatori (994, +142). Mentre sono diminuiti quelli relativi a omicidi (16 contro 21), violenze carnali (80 contro 81), furti (2.321 contro 2.276), rapine (308 contro 320), sequestri di persona (36 contro 50).

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna