sabato 15 dicembre 2018
In foto: 98 miliardi per rifare il look di Cesena, partendo dal centro storico per arrivare agli ingressi della città passando dalla Secante: sono queste le priorità che del Bilancio 2002 dei nostri vicini cesenati:
www.comune.cesena.fc.it
di    
lettura: 1 minuto
mar 11 dic 2001 08:14 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

gli investimenti più importanti previsti dal Bilancio, la cui approvazione è prevista per il 20 dicembre, riguardano l’arredo della Secante, per un costo di 6 miliardi, due rotonde agli ingressi della città, con una scultura firmata Benetton sul lato Rimini, la realizzazione della scuola materna di Macerone e della media di San Giorgio, per un costo di 8 miliardi, e la ristrutturazione della Biblioteca Malatestiana, per altri 8 miliardi, e lo spostamento del Liceo Classico nei nuovi spazi di fronte alla stazione.
Per il Comune di Cesena la spesa più significativa, come ci spiega il vicesindaco e assessore al Bilancio Mario Guidazzi, sono i 5 miliardi destinati al Forno Annonario.

Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna