sabato 23 febbraio 2019
In foto: I lavoratori metalmeccanici delle aziende riminesi Casadei e Scm oggi hanno scioperato, dopo la rottura tra governo e sindacati sul tema dei licenziamenti, seguendo l’esempio dei dipendenti di altre industrie emiliano romagnole.
di    
lettura: 1 minuto
mar 27 nov 2001 19:55 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La Rsu dell’Scm si è espressa in un comunicato contro i licenziamenti liberi e ha invitato i sindacati ad opporsi al progetto di governo e Confindustria. Sul fronte politico Cesare Mangianti, segretario del Partito della Rifondazione Comunista dell’Emilia-Romagna, ha chiesto alle direzioni regionali di Cgil, Cisl e Uil di esprimersi a favore dello sciopero generale.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna