22 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

La ricerca dell’ECAP presentata al seminario di oggi sulla certificazione etica

Regione

7 novembre 2001, 11:23

in foto: In occasione del seminario di oggi pomeriggio nella Sala degli Archi a Rimini, l'ECAP Emilia Romagna presenterà una ricerca sui tema della certificazione etica. Queste alcune note informative sulla ricerca:
www.ecap.it

L’ECAP Emilia Romagna in collaborazione con l’Università degli Studi di Bologna ha condotto un’indagine finanziata dal Fondo Sociale Europeo attraverso il Piano Operativo ob. 3 della Regione Emilia Romagna 2000-2006 sulla Certificazione Etica (SA 8000).
Tale certificazione si riferisce alla così detta responsabilità sociale di aziende che, nel decennio che verrà ricordato come quello della globalizzazione, realizzano i propri prodotti principalmente in paesi in via di sviluppo dove le garanzie di rispetto delle condizioni di lavoro (dal non impiego di quello minorile, all’attenzione per il tema della sicurezza, al rispetto di condizioni igieniche accettabili…) non sono assicurate.
Una parte della ricerca intende comprendere quali siano gli orientamenti negli acquisti e quanto il tema dell’etica determini le decisioni dei consumatori; i rilevatori si sono presentati a clienti di centri commerciali, supermercati e piccoli negozi di tutto il territorio regionale per somministrare un questionario sui criteri di scelta dei prodotti acquistati e verificare così l’attenzione verso l’argomento.
Si può investire in paesi in via di sviluppo solo per lucrare condizioni di maggior favore (costo manodopera, esenzioni fiscali, ecc..) od anche (vedi il caso dei Fondi etici e delle Banche etiche) per contribuire alla crescita del loro livello socio-economico con vantaggio di tutti, anche nelle relazioni industriali.
Si tratta dei temi concreti e reali in cui si applica l’idea di etica. L’etica, insomma, può essere vista come un vincolo o una interferenza indebita per chi (azionista, manager, dipendente o consumatore che sia) viva in angusti orizzonti spaziali, temporali e culturali; ma può essere anche vissuta e gli esempi diventano sempre più numerosi, come una energia, antica e sempre rinnovatesi, che dà all’impresa ed al mercato che ne sono pervasi una marcia in più.

RICERCA SU CERTIFICAZIONE ETICA SA8000

La prima fase del progetto è stata dedicata alla ricerca su due attori fondamentali quali :
a) imprese
b) consumatori

IMPRESE : lo scopo è stato quello di monitorare ed avere dei dati aggiornati in relazione al numero e alla tipologia delle aziende che hanno de-localizzato la loro produzione all’estero o che si avvalgono della collaborazione di sub-fornitori che hanno dislocazione fuori dal contesto regionale (sia nazionale che internazionale)

CONSUMATORI : contestualmente è stata sviluppata una ricerca su un campione significativo di consumatori calcolato su scala regionale che ha come finalità quello di raccogliere quali sono le preferenze e le reazioni in relazione a prodotti certificati eticamente.

I risultati delle due azioni sono stati poi utilizzati principalmente per :
1 – analisi quali-quantitativa delle relazioni industriali delle imprese della Regione Emilia Romagna ed altre Regioni/Paesi.
2 – analisi dei dati sulle preferenze dei consumatori in relazione al concetto di Etica applicato al settore economico.
Sono stati utilizzati gli strumenti classici della ricerca sociologica ed organizzativa, in particolare è stato predisposto un questionario/intervista sottoposto a responsabili aziendali ed uno sottoposto ai consumatori.
La definizione del campione è avvenuta su base regionale e per tipologia di “compratori”.
Per ogni fase della ricerca ci si è avvalsi della consulenza tecnico-scientifica del Dipartimento di Sociologia dell’Università di Bologna.

ANALISI DEI RISULTATI

I risultati della ricerca permettono di focalizzare l’attenzione sugli aspetti principali connessi al tema della certificazione etica.
In particolare si è cercato di mettere in relazione la reazione e lo stato di conoscenza che le aziende hanno mostrato nei confronti della certificazione etica SA8000 con le preferenze dei consumatori nei confronti di “prodotti certificati eticamente”.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454