18 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Irregolare l’innalzamento di Azzurra: proprietario rinviato a giudizio

CronacaRiccione

14 novembre 2001, 20:54

in foto: Il proprietario del Ristorante Azzurra di Riccione, Maurizio Signorini, ed i tecnici che hanno elaborato il progetto di ampliamento del ristorante, devono essere rinviati a giudizio per difendersi dalle accuse di abuso edilizio e falso ideologico. Per il Sostituto Procuratore Paolo Gengarelli infatti l’innalzamento di Azzurra e la costruzione della nuova veranda sono interventi resi possibili solo grazie a delle irregolarità.

La notizia della conclusione della fase istruttoria non ha però placato Villa, proprietario dello stabilimento balneare “Giorgio”, oscurato dai lavori di Azzurra. Giorgio Villa ha infatti presentato due nuovi esposti: destinatario delle nuove denunce anche il sindaco Daniele Imola: secondo il denunciante la Procura dovrebbe incriminare il primo cittadino per il reato di istigazione a delinquere, da ravvisarsi in dichiarazioni pubbliche di Imola quali “Ristoranti come Azzurra sono un esempio da imitare” o “i bar devono creare lo sviluppo verso l’alto”.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454