18 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Il programma della Fiera di San Martino

EventiSantarcangelo

5 novembre 2001, 17:13

in foto: Ritorna a Santarcangelo di Romagna San Martino e la sua Fiera, che si svolgerà da giovedì 8 a domenica 11 novembre. Le vie, però, saranno chiuse per le bancarelle solo da venerdì mattina, quando la fiera, sostituendo il mercato settimanale, occuperà tutta la tradizionale estensione. Il programma:
www.blunautilus.it

Giovedì 8 dalle ore 16 apriranno i battenti le aree specializzate e dei punti ristoro.
I “numeri” della Fiera di San Martino: 300 ambulanti, 250 espositori specializzati, 9 osterie e altre numerose manifestazioni.
La Fiera di San Martino di Santarcangelo è nota anche come ‘Fira di bec’, i bec sono i caproni ma anche i “cornuti” rappresentati da un provocatorio paio di corna di bue. E proprio le corna, appese sotto l’Arco di Piazza Ganganelli dovrebbero segnalare, oscillando, se la persona che vi passa sotto in quel momento è stata vittima del tradimento dell’altra metà.
Tra i tanti appuntamenti in programma, la 33ª Sagra Nazionale dei Cantastorie con interventi in Piazza Ganganelli da venerdì 9 al pomeriggio fino al gran finale di domenica 11 novembre: quest’anno parteciperanno tredici artisti di ogni età, provenienti da sei diverse regioni d’Italia.
Ancora, il convegno organizzato dalla Pro Loco, intitolato “Le G-Rotte del Vino” sul tema del turismo eno-gastronomico: avrà luogo domenica 11 novembre nella Sala dei Cappuccini; l’incontro sarà anticipato sabato sera da uno spettacolo dedicato al vino ed ai suoi estimatori, rappresentato al Lavatoio.
Sabato 10 alle ore 17 un appuntamento dedicato alla storia ed alle tradizioni: saranno infatti presentati dagli autori una tesi di laurea sulle fiere di Santarcangelo nel ‘700 e nell’800 ed un libro sui modi dire ed i proverbi nei dialetti delle zone comprese tra l’uso ed il Rubicone.
Tra i protagonisti della Fiera di San Martino non può mancare il cibo: per le vie e nelle osterie si consuma il rito collettivo del mangiare.
Al cibo sono dedicate tre iniziative di cultura gastronomica: il Palio della Piada, aperto a tutti i non professionisti, domenica 11 alle ore 14 nella Piazza della Collegiata. Accanto a questo momento ludico giunto alla 4ª edizione, l’Assessorato alle Attività Economiche organizza un Premio di qualità per la migliore Piadina fatta dai piadaioli della città. Il premio, intitolato “È pen de mi paès” (in omaggio ad una poesia di Nino Pedretti) ha avuto la collaborazione delle associazioni economiche di categoria e si concluderà con la premiazione domenica 11 novembre durante il Palio della Piada.
Anche i commercianti del Combarbio parteciperanno alla festa, accendendo per l’occasione le luminarie che si snoderanno in una suggestiva coreografia che valorizzerà i percorsi del centro: è un anticipo del Natale e della Festa del Borgo, in programma per sabato 8 dicembre.
Info: Blu Nautilus tel. 0541 53294

IAT Informazione e Accoglienza turistica tel. 0541 624 270
Comune di Santarcangelo – URP ufficio relazioni con il pubblico tel. 0541 356356

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454