18 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Ginecologa condannata per la morte di una neonata

CronacaRimini

14 novembre 2001, 19:24

in foto: Se il parto cesareo fosse stato eseguito con la tempestività richiesta dalla situazione, sicuramente la neonata si sarebbe salvata. La ginecologa riminese Ornella Orsili, 58 anni, questa mattina ha patteggiato davanti al Gip Giovanni Trerè per omicidio colposo sei mesi di reclusione, pena sospesa, per la morte della primogenita di una coppia riccionese, avvenuta la mattina del 6 dicembre 98 nel reparto di ginecologia dell’ospedale Infermi di Rimini.

Sonia Cordeschi, allora 27enne, venne trasferita da Riccione a Rimini alle 4.20, fu visitata dalla Orsili alle 5.15 e solo alle 7.10 fu allestita la sala travaglio: la piccina venne alla luce morta.
La relazione tecnica del dottor Francesco Toni non ha lasciato margine alla dottoressa riminese. Prima del patteggiamento l’avvocato della professionista è arrivato alla definizione del risarcimento danni per i genitori.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454