venerdì 22 febbraio 2019
In foto: 220 miliardi di lire: ammonta a questa cifra l’evasione fiscale complessiva per l’intera provincia. Una recente indagine del CNEL ha fotografato la situazione relativa all’economia sommersa operante nel nostro paese: la provincia di Rimini concorre massicciamente alla formazione degli allarmanti dati nazionali.
di    
lettura: 1 minuto
mer 28 nov 2001 14:04 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Questo almeno è quanto emerge dall’Osservatorio sul lavoro irregolare nella provincia dell’Ufficio Studi e Ricerche della Cgil Rimini del maggio 2001, riferito ai dati del 2000: il 54% delle aziende visitate non era in regola, così come il 25.7% dei lavoratori impiegati.
La Cgil ha invitato ad un confronto, che si è tenuto questa mattina, al quale hanno partecipato i rappresentanti delle categorie economiche e sociali, delle istituzioni e degli enti preposti alla vigilanza e al controllo.
“Servono più controlli, ma soprattutto occorre ripristinare la cultura della legalità” ha detto Enzo Paolini, Responsabile Area Mercato del Lavoro della Cgil.

Altre notizie
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna