martedì 18 dicembre 2018
In foto: Sabato alle 17, un inedito coro si è esibito in piazza Cavour a Rimini, cantando Blowin in the wind. Oltre 200 persone, hano preso parte a questa iniziativa, promossa da Radio icaro, con l’obiettivo di inserire la canzone nel Cd Per la pace contro la fame, in distribuzione dal 10 dicembre per raccogliere fondi per la lotta alla fame nel mondo.
di    
lettura: 2 minuti
lun 26 nov 2001 14:02 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Nel cd, ci saranno anche brani di Samuele Bersani, Filippo Malatesta, Paolo Cananzi e Fabio de Luigi, Elena Cattaneo, Nicoletta Magalotti, e la traccia video che testimonierà ad imperitura memoria la bravura del coro di sabato pomeriggio.
Il colpo d’occhio era davvero di quelli che si ricordano: sui gradini dell’Arengo, duecento trenta persone in –quasi- perfetta sintonia- per cantare Blowin in the wind.
Tra gli elementi che rendono ancora più unico questo coro nella performance di sabato, è la sua variegata composizione: vi erano infatti il presidente della provincia, i parlamentari Gambini, Bulgarelli, Bettamio, i sindaci di Rimini, Alberto Ravaioli, di Riccione Imola, di Morciano Ciotti, di Bellaria Scenna, di Coriano Crescentini, l’assessore Carlini di Misano, mentre da Torriana c’era il consigliere comunale Bianca Pacchioli. Presenti tante associazioni di volontariato, dagli scouts a Comunione e liberazione, all’associazione Papa Giovanni, ai rappresentanti dell’Operazione Cuore della Caritas diocesana.
Tanti anche i cori, dal Lirico “Galli” al coro Carla Amori, allo SLIC di san Lorenzo in Correggiano. A dirigere questo inedito raggruppamento, c’è voluto il coraggio del maestro Antonio Patanè; mentre la registrazione è stata realizzata da Suoni fuori le mura, e la band che ha suonato dal vivo era composta dai musicisti: Marco Mantovani alla tastiera, Michele Parma alla chitarra elettrica, Francesco Pesaresi al basso elettrico, Marco Betti all’armonica, e Daniele Torri al flauto traverso e alla voce: è infatti uno dei tre solisti che hanno interpretato la canzone di Dylan, insieme ad Elena Cattaneo e Manlio Santini.
Qualche momento di impasse all’inizio: amplificare oltre 200 ugole non è esattamente opera consueta.
Un happening, oltre che ad un momento di impegno: il coro ha risposto bene alle prove, alle diverse registrazioni: alcune interpretazioni hanno strappato l’applauso al folto pubblico che si coinvolto in piazza Cavour, battendo le mani e incoraggiando gli inediti cantanti. Dylan sarebbe certo stato orgoglioso di questo momento.

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini
VIDEO
Rimini Rimini Social

Fare la differenza

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna