18 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Arriva l’Euro, il nuovo oggetto del desiderio dei malviventi

CronacaRimini

16 novembre 2001, 13:57

in foto: L’introduzione dell’euro costituirà una ghiotta occasione per i malviventi. Saranno pericolosi soprattutto i primi tre mesi del 2002. E’ l’allarme lanciato dalla Fiba-Cisl (Federazione Italiana Bancari Assicurativi) della provincia di Rimini, dopo la rapina di ieri, perpetuata ai danni della Carim di via Praga e caratterizzata dalla richiesta di euro da parte dei rapinatori.

“A tutt’oggi si sono già verificate ben 19 rapine (rispetto alle 15 del 2000) oltre a due bancomat scassinati, due rapine sventate dalla forze dell’ordine ed un furto con destrezza. – si legge in una nota – Immaginiamoci cosa succederà nel periodo di doppia circolazione di moneta (euro + lire), quando necessariamente raddoppieranno le giacenze di contante. Riteniamo doveroso sollecitare alle banche il ricorso alle guardie giurate per il servizio di piantonamento e di ronde”. Abbiamo chiesto a Ivano Tamburini, segretario provinciale della Fiba, perché nel periodo di introduzione dell’euro il pericolo rapine dovrebbe aumentare.

E intanto si prospetta uno scenario che va al di là della semplice rapina per l’assalto in banca di ieri. I malviventi potrebbero aver chiesto degli euro per avere dei modelli da falsificare. A fare quest’ipotesi è lo stesso Ivano Tamburini.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454