20 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Don Benzi denuncia un traffico di bambini tra Russia e Italia

Rimini

10 ottobre 2001, 18:22

in foto: Don Oreste Benzi denuncia un traffico di bambini tra la Russia e l’Italia. Il presidente dell’associazione Papa Giovanni XXIII di Rimini di ritorno da un viaggio in Russia sostiene che bambini russi perfettamente normali sarebbero fatti passare per handicappati, per permetterne l’adozione.

“Sia la nuova legge russa –dichiara don Benzi – sia quella italiana contengono norme restrittive per impedire abusi nelle adozioni internazionali, però la legge russa permette l’adozione di bambini down, ricoverati in istituto. In questo modo una famiglia senza scrupoli, avendo la compiacenza di un direttore di istituto di bambini sani, quella di un medico che li dichiara invalidi, quella di un trafficante di minori e 70 milioni di lire, può adottare un bambino”. La denuncia di don Benzi segue alla scoperta di un traffico di bambini già scoperto nel febbraio scorso e che portò all’arresto di un’italo russa, ma che sembra continuare ancora.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454