24 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Cerca di spacciare ecstasy a un agente poi lo picchia, condannato

CronacaMisano

22 ottobre 2001, 20:21

in foto: Era un poliziotto l’anconetano picchiato a Misano sabato notte da un albanese perché si era rifiutato di acquistare tre pasticche di ecstasy. L’agente, un 23enne che lavora a Venezia, era in discoteca, fuori servizio, quando si era messo a pedinare l’albanese, che aveva un atteggiamento sospetto.

Besnik Farruku, questo il nome dell’albanese, scambiandolo per un giovane in cerca di pasticche, gli aveva offerto l’ecstasy e al suo rifiuto lo aveva afferrato per un braccio. Quando il giovane aveva detto di essere un poliziotto e che sarebbe andato a chiamare i colleghi, l’albanese lo aveva preso a pugni, procurandogli escoriazioni al viso e una ferita alla testa che ha richiesto due punti di sutura (con prognosi di 10 giorni).
I buttafuori erano intervenuti e avevano chiamato i carabinieri, che avevano arrestato Farruku, di 24 anni, per detenzione di stupefacenti e tentato spaccio delle tre pasticche oltre che per lesioni. In mattinata l’albanese, che vive a Bologna e fa il tornitore, ha patteggiato una condanna a sei mesi di reclusione e due milioni di multa con la pena sospesa.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454