Basket. Sesta sconfitta per i Crabs, che però trovano subito un super Pieri

Rimini Sport

29 ottobre 2001, 11:53

in foto: Contro Messina i Crabs rimediano la sesta battuta d’arresto e ora sono soli in fondo alla classifica, ancorati a zero punti. Questa volta Rimini ha anche avuto la palla per passare, ma il tiro a fil di sirena di Raschi, servito da Pieri, si è fermato sul ferro. E’ finita 90-89 per gli ospiti.
www.basketrimini.com

I siciliani dal campo hanno tirato peggio dei biancorossi e che hanno catturato meno rimbalzi, ma che hanno chiuso con un eloquente +10 nel saldo perse/recuperate a fronte del –6 dei ragazzi di Ciani.
Per ben tre volte i granchi sono riusciti a ricucire lo strappo, la loro colpa è stata quella di rovinare tutto subito dopo commettendo le solite ingenuità. L’ultima a 6” dalla sirena quando, dopo il pareggio di Washington dalla lunetta, hanno lasciato a Greer la possibilità di involarsi in campo aperto e di procurarsi il fallo della vittoria siciliana.
Il migliore biancorosso è stato l’esordiente Pieri, che ha chiuso a quota 27 e trascinato a lunghi tratti i suoi nuovi compagni con le sue penetrazioni e le sue triple (5/8). Bene anche l’altro debuttante, Bragg: 20 punti e 11 rimbalzi, e il rientrante Washington, in campo per ben 29 minuti (16 punti il suo bottino personale). Con loro tre Rimini è tornata competitiva. Sentiamo il coach Franco Ciani
Su Radio Icaro: alle 19.20 cronache e commenti in Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454