Basket. L’identikit di Pavia, avversaria dei Crabs

Rimini Sport

31 ottobre 2001, 19:23

in foto: I Crabs verso Pavia. Domani i biancorossi saranno di scena sul campo di una delle capoclassifica per il più classico dei testacoda, un testacoda invertito rispetto ai pronostici della vigilia:

Pavia è infatti una delle matricole terribili, Rimini la grande delusa di questo avvio di campionato. Il coach biancoblu Alberto Martellossi può contare in cabina di regia sull’americano di 189 centimetri David Evans: 15,5 punti con il 41,9% nelle triple e 5,5 rimbalzi il suo contributo domenicale. Gioca poco più di metà gara il gioiellino di casa, Fabio Di Bella. Il play classe ’78 viaggia a 12,7 punti a gara, catturando anche 3,7 rimbalzi e recuperando 2,5 palloni.
Sempre in tribuna finora il terzo play, Andrea Zatti. Nel ruolo di guardia troviamo Francesco Gori, classe ’77, alto 195 centimetri. Per lui 8,5 punti in 22,3 minuti d’impiego. Attenzione alle sue conclusioni dalla distanza: ha 5/11 finora. Trova poco spazio Christian Mayer, guardia classe’72. Appena tre minuti a Reggio Emilia: è tutto qui per il momento il campionato 2001/2002 della guardia Tommaso Boselli.
A Reggio è rimasto invece in panchina per tutta la partita il pari ruolo Stefano Da Grada. L’ala titolare è il 31enne Christopher Jent. Giocatore poco dotato atleticamente, l’ex Reggio Emilia si fa valere nel tiro pesante, dove quest’anno si esprime con il 37,5%. 17,3 la sua media punti, contornati da 4 rimbalzi. 19 minuti totali senza realizzare punti per il 2 e 2 Davide Zambon. Due comparsate in panchina per Paolo Colucci. L’ultimo arrivato in casa pavese è Leonardo Mauti, alla Sacil dal 5 ottobre. Per l’ala di 32 anni 3 minuti di media con 2 punti all’attivo. Sotto le plance troviamo il quattro Brandon Brantley.
L’americano di 204 centimetri, classe ’73, imbuca 15,8 punti di media con il 69,4% da due e l’82,8% dalla lunetta, e cattura 9 rimbalzi. C’è un altro statunitense in prossimità dei tabelloni: Randy Carter, ala-pivot di 203 centimetri, che ha strappato la conferma fino al termine della stagione. Il suo contributo parla di 10 punti e 6,8 rimbalzi. Completa il quadro il giovane centro di belle speranze Roberto Cazzaniga, classe ’78 per 206 centimetri. Per l’ex Varese, in serie A dal campionato ‘94/’95 5,5 punti e 4 rimbalzi in 17,5 minuti.
Su Radio Icaro: diretta dell’incontro giovedì a partire dalle 18.
www.radioicaro.com

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454