20 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Banda della molotov, per la polizia dietro non c’è nessun pizzo

CronacaRimini

31 ottobre 2001, 13:28

in foto: Niente a che vedere con racket o pizzo. La squadra mobile di Rimini che sta indagando sulla già battezzata “banda delle molotov”, esclude con sicurezza questa pista:

i piromani, come già detto ieri, hanno dato fuoco nella notte tra lunedì e ieri alla concessionaria Volvo “Flaminia auto” provocando danni stimati attorno ai 300 milioni; da mani ignote sono partite due bottiglie molotov finite nel parcheggio esterno della concessionaria: totalmente distrutte dalle fiamme due Porsche Boxter, parzialmente danneggiate una Fiat Palio ed una Porsche Carrera.
La notte tra giovedì e venerdì altre due bottiglie molotov avevano distrutto invece la rivendita “”Rimini Moto” di Via Lagomaggio.
Entrambe le concessionarie avrebbero negato di avere mani ricevuto minacce.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454