martedì 11 dicembre 2018
In foto: Meno processi civili ricorrendo alla Corte arbitrale: invece di andare in giudizio, le parti si accordano tramite arbitri, per una funzione non sostitutiva ma sussidiaria alla giustizia ordinaria. Se più utilizzato, infatti, l’arbitrato avrebbe il ruolo di alleggerire il carico dei processi civili in Tribunale,
di    
lettura: 1 minuto
sab 8 set 2001 12:21 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 9
Print Friendly, PDF & Email

mentre per le parti in causa, c’è una riduzione di spesa. Questa mattina, i rappresentanti della Corte arbitrale, costituita in associazione no-profit, hanno incontrato il sindaco Ravaioli, che ha espresso parere favorevole a questa iniziativa che tende a dare risposta al bisogno di giustizia dei cittadini, e ha confermato il pieno appoggio del Comune di Rimini all’attività dell’associazione. Sono associati anche l’amministrazione provinciale, e molti dei comuni della Provincia di Rimini.

Notizie correlate
IEG, dimissioni eccellenti

IEG, Matteo Marzotto si dimette

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO