sabato 15 dicembre 2018
In foto: Si apre nel segno di Mahler la 52a Sagra Musicale Malatestiana. Sipario questa sera alle 21 nell’Auditorium del Palacongressi, in via della Fiera. Ci presenta questo primo appuntamento il direttore della Sagra Musicale Malatestiana, Giampiero Piscaglia.

E domani si prosegue con Daniele Gatti e la Royal Philarmonic Orchestra impegnata in un programma dedicato a Brahms:
di    
lettura: 1 minuto
mar 4 set 2001 12:15 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 5
Print Friendly, PDF & Email

Variazioni su un tema
di Haydn op. 56a e Sinfonia n. 2 in re magg. op. 73) e Hindemith
(Konzertmusik per archi e ottoni op. 50).Il concerto si terrà alle 21 all’Auditorium della Fiera di Rimini.
Daniele Gatti, nato a Milano, ha studiato pianoforte e violino al
Conservatorio “Giuseppe Verdi” della sua città diplomandosi in composizione
e direzione d’orchestra. Ha debuttato all’età di 27 anni alla Scala di
Milano ne “L’occasione fa il ladro” di Rossini ed ha diretto orchestre
prestigiose come l’American Symphony Orchestra (debutto alla Carnegie Hall
nella stagione 1989-90), La London Symphony, la London Philharmonic, la
Bayerischer Rundfunk e la Israel Philharmonic.
É direttore artistico della
Royal Philharmonic Orchestra dal settembre 1996, oltre ad essere tuttora
direttore musicale del Teatro Comunale di Bologna. É stato direttore
musicale dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma dal 1992 al 1997 e
direttore ospite principale della Royal Opera House dal 1994 al 1997.
Dal
1994 è invitato ogni anno sul podio della Chicago Symphony Orchestra e dal
1998 è ospite regolare della New York Philharmonic. Gatti ha diretto la
Royal Philharmonic Orchestra nella stagione 1999/2000 in una importante
serie di concerti (i concerti per pianoforte di Beethoven e la musica per
balletto di Stravinsky). Nelle stagioni precedenti Gatti e l’orchestra
inglese hanno eseguito il ciclo completo delle Sinfonie di Mahler e cicli
dedicati a Brahms, Berg, Bartok e Tcaikovsky, le cui incisioni per BMG hanno
riportato grande successo.
Il concerto è realizzato con il contributo di
Tram Rimini.
I biglietti sono disponibili presso la Cassa dell’Auditorium
a partire dalle ore 17 (tel. 0541/711400)

Altre notizie
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna