lunedì 17 dicembre 2018
In foto: Lo Iacp, l’Istituto autonomo case popolari diventa Acer, Azienda casa Emilia Romagna provincia di Rimini. L’ente, grazie ad una nuova legge regionale, diventa di proprietà dei comuni e potrà godere di uno snellimento delle procedure burocratiche che dovrebbe garantire minori tempi d’attesa per chi aspetta una casa in edilizia residenziale pubblica.
di    
lettura: 1 minuto
mar 11 set 2001 13:45 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Saranno, inoltre, intensificati i controlli su abusi e morosità, e le locazioni degli appartamenti passeranno da tempo indeterminato ad affitti da rinnovare ogni tre anni, con la verifica che chi occupa l’appartamento abbia realmente i requisiti per farlo. In arrivo dalla regione anche 10 miliardi e 567 milioni per finanziare il recupero di 122 nuovi alloggi, 85 dei quali a Rimini. Ad ottobre infine saranno consegnati 80 alloggi, 56 a Corpolò e 24 a Rimini-Dogana. Abbiamo chiesto a Franco Carboni, presidente dell’Acer, che cosa comporterà il cambiamento.

Altre notizie
di Redazione
Gli auguri, un brindisi, una sorpresa...

RomagnaBanca Credito Cooperativo incontra i pensionati

di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna