giovedì 13 dicembre 2018
In foto: Ha messo in fuga i ladri, ma non è riuscito a impedire che gli rubassero 30 milioni di gioielli, 3 milioni di lire in contanti e un telefono cellulare. Lunedì sera Secondo Savioli, noto imprenditore turistico riccionese, verso mezzanotte e mezza, dopo che la figlia aveva udito alcuni strani rumori si è armato di pistola e ha sparato un colpo intimidatorio.
di    
lettura: 1 minuto
mar 4 set 2001 09:44 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 10
Print Friendly, PDF & Email

I ladri, stando ad una prima ricostruzione dei fatti, dovevano essere due e inizialmente sembrava che si fossero portati via anche le chiavi dello yacht dei Savioli, ormeggiato nel porto di Riccione e recentemente utilizzato per una spedizione in Croazia, di cui sembrava che fossero sparite le chiavi. Subito proprietario e carabinieri sono corsi al porto, ma l’imbarcazione era al suo posto e le chiavi sono state ritrovate in seguito.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO