lunedì 17 dicembre 2018
In foto: Da una prima ricognizione effettuata dall'Ambasciata d'Italia a Washington presso gli ospedali della capitale americana non risulterebbero, al momento, cittadini italiani tra le vittime degli attentati avvenuti negli Stati Uniti.
di    
lettura: 1 minuto
mer 12 set 2001 00:20 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Lo riferisce una fonte della Farnesina, precisando che per quanto riguarda i tre aerei coinvolti negli attacchi a Washington e a New York e quello caduto nei pressi di Pittsburgh, le autorità consolari italiane negli Stati Uniti stanno verificando con le compagnie aeree l’eventuale presenza di cittadini italiani a bordo. Per quanto riguarda gli attacchi alle Torri Gemelle alla Farnesina si fa presente che il Consolato Generale d’Italia è in costante contatto con le autorità locali e con gli ospedali della zona per accertare la presenza di vittime italiane. Alla Farnesina si ricorda che presso l’Unità di Crisi del Ministero degli Affari Esteri è attivo il numero di telefono 0636225 per informazioni relative alla situazione negli Stati Uniti.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna