domenica 16 dicembre 2018
In foto: Crollano i mercati finanziari di tutta Europa, pressati dalle vendite degli investitori in preda al panico dopo gli attentati agli Stati Uniti. In termini di capitalizzazione sui listini del Vecchio Continente sono stati persi complessivamente, in poche ore, oltre 810mila miliardi di lire.
di    
lettura: 1 minuto
mar 11 set 2001 20:53 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Le perdite delle singole Borse si sono spinte ampiamente sopra i cinque punti percentuali, con i titoli telefonici, automobilistici, assicurativi e media in calo rispettivamente del 7,60%, dell’8,71%, del 10% e del 7%. In controtendenza, invece, le azioni legate ai prodotti energetici che hanno fatto segnare una crescita del 2,13%, a seguito del balzo in avanti compiuto dalla quotazione del petrolio. Al termine delle contrattazioni l’indice Euro Stoxx 50 ha ceduto il 6,19%.
A Milano la borsa ha riportato una flessione del 7,97%.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna