martedì 15 gennaio 2019
In foto: Il tribunale di Rimini oggi ha emesso tre condanne per fatti di microcriminalità. Un trentenne casertano, Angelo Corabona, è stato condannato a 4 mesi e 20 giorni di reclusione, con pena sospesa, per essere stato sorpreso dalla Polizia ieri notte mentre cercava di rubare un ciclomotore a Marina centro.
di    
lettura: 1 minuto
mar 21 ago 2001 17:50 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Denunciato a piede libero anche l’amico 20enne che si è rifiutato di dare le generalità.
Alessandro Colombo, 22enne di Abbiategrasso, in provincia di Milano, ha patteggiato 4 anni e 20 mesi di reclusione, con 600mila lire di multa, per il furto di uno zaino con oggetti per un valore di un milione e mezzo rubato a una turista di Senigallia. L’amico Angelo Romito, 25enne, ha ricevuto una condanna di 3 mesi e 20 giorni e una multa di 300mila lire per la ricettazione del cellulare rubato da Colombo. I due sono stati arrestati alle 5 della mattina di lunedì dai Carabinieri di Misano.

Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna