giovedì 17 ottobre 2019
menu
In foto: I Carabinieri della Compagnia di Firenze, con l’appoggio dei colleghi riminesi, hanno sequestrato in un’azienda di confezioni di Rimini 30mila capi di abbigliamento con marchi contraffatti di case famose, da Prada a Ralph Lauren, per un valore complessivo stimato in un miliardo e mezzo di lire.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 3 ago 2001 16:24 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nella fabbrica, gestita da G.G., 40enne riminese residente a Igea Marina, con precedenti specifici nel campo della contraffazione, aveva trovato occupazione una quindicina di operai. Non si producevano solo capi falsi di griffe famose ma anche abbigliamento normale, che veniva distribuito sia agli ambulanti extracomunitari che a negozi. L’operazione è scattata ieri, dopo il blocco di un furgone che conteneva più di 1.100 pezzi contraffatti. Le indagini continuano per cercare di ricostruire tutti i canali attraverso i quali la merce arrivava da Rimini ai venditori al dettaglio.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
VIDEO
di Simona Mulazzani   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna