giovedì 13 dicembre 2018
In foto: Ieri notte a Riccione quattro ragazzi incensurati di cui uno non ancora diciottenne, un operaio di 19 anni e due giovani disoccupati di 19 e 23 anni di Bitonto (Bari), sono stati arrestati dai carabinieri per una serie di furti compiuti su auto nel parcheggio di Aquafan.
di    
lettura: 1 minuto
ven 17 ago 2001 19:51 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 41
Print Friendly, PDF & Email

I militari li hanno trovati con 2 stereo, 6 cellulari, 4 schede telefoniche e 5 paia di occhiali per un valore di 2 milioni e mezzo. I 3 maggiorenni, comparsi davanti al giudice questa mattina, sono stati rimessi in libertà blindata con l’obbligo di dimora a Bitonto e il divieto di uscire la sera. Sempre a Riccione la notte scorsa i carabinieri hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale un palestinese di 32 anni e un algerino di 36, entrambi clandestini che avevano 37 grammi di hascisc ed hanno reagito all’arresto. Ai due è stata sequestrata anche la somma di 620mila lire.

Altre notizie
Il Meeting presenta l'edizione 2019

Il Meeting verso i 40 con un avvicendamento

di Maurizio Ceccarini
VIDEO
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO